Saldatrice a filo: penserai di esser sempre stato un saldatore

Saldatrice a filo continuoIn questa pagina parleremo della saldatrice a filo, e ti diciamo subito che se cercavi “saldatrice a filo continuo”, sei comunque nel posto giusto, perché tra le due categorie non c’è alcuna differenza.

Quindi se questo era già uno dei tuoi dubbi, speriamo di avertelo già risolto. Ma ora andremo a conoscere per bene questo tipo di saldatura.
Adesso, passiamo ad elencare da cosa è composta questa saldatrice, in modo da farti avere un quadro generale di tutti i suoi componenti.

 

 

  • Torcia, che è l’oggetto che ha il compito di tirare il filo ed erogare il gas.
  • Generatore di corrente.
  • Avvolgi-filo.
  • Bombola del gas.

 

 

Saldatura a filo continuo

Come potrai benissimo intuire dal nome, la saldatura a filo continuo è possibile per l’appunto grazie ad un filo metallico. Questo filo garantisce un’elevata produttività proprio perché continuo, quindi non ci sarà la necessità di cambiare l’elettrodo e in più non si creeranno scorie grazie al gas che protegge la saldatura, evitando inoltre che il bagno di saldatura si ossidi a contatto con l’ossigeno.
Fin qui speriamo sia tutto chiaro, ora andremo un po’ nel dettaglio.
Intanto questa tipologia di saldatrice ha sviluppato la sua crescita dopo la seconda guerra mondiale, facendosi preferire alla saldatura ad elettrodo.

Per quale motivo?
Per la riduzione delle spese che ci fu per tutti prodotti tecnologici. Così facendo si è creato un vero e proprio mercato, di cui hanno approfittato pure le aziende medio-piccole che hanno deciso di puntare su queste saldatrici per risparmiare e godere comunque di un macchinario davvero affidabile già all’epoca.

Qual è la caratteristica della saldatrice a filo continuo?
Al di là del filo metallico, la saldatrice a filo continuo grazie a un generatore di corrente crea un arco tra gli elettrodi e la parte da saldare, permettendo così la saldatura. Inoltre con la saldatrice a filo continuo è possibile avere una saldatura pulita. Infatti, quando si va a saldare, il cosiddetto bagno di saldatura (che altro non è che il metallo fuso) è protetto da un gas di copertura che evita che questo si ossidi.

E questo cosa vuol dire?
Vuol dire che la nostra saldatura è al sicuro da brutte e sgradite sorprese. Andando più nel dettaglio, se il bagno di saldatura entra in contatto semplicemente con l’aria, c’è il rischio che la superficie saldata si ossidi. Quindi se ciò accade, non avremmo raggiunto il nostro scopo. Ecco perché è così importante avere un gas di protezione in questo caso.

E come si procede?
Semplicemente il bagno di saldatura, ben protetto dal gas, fluisce dalla torcia fino al pezzo da saldare. E il gioco è fatto.
Questo tipo di saldatura, abbastanza semplice anche per i principianti, può essere effettuata in due modalità che andremo a spiegarti tra pochissimo, perché prima immaginiamo tu abbia un’altra domanda più impellente.

Quali materiali posso saldare?
Puoi saldare tutte le leghe metalliche leggere, quelle di rame, nichel fino al titanio.

Posso utilizzare ovunque le saldatrici a filo continuo?
Come per le saldatrici Tig, è sconsigliabile saldare in un luogo aperto e il motivo è semplice. In un ambiente aperto, a meno che tu non viva in un posto dove il vento ha deciso di abbandonare il tuo paesino, rischi che un soffio di venticello anche leggero, faccia disperdere il gas di protezione, mandando a rotoli il tuo bel lavoretto.
Tutto questo rende le saldatrici a filo continuo ideali per chi ha tanto da produrre o comunque vuole una saldatrice veloce, precisa e performante, tute qualità appartenenti alle migliori saldatrici, anche se come detto,  è prettamente consigliabile utilizzare queste saldatrici al chiuso.

 

Saldatura Mig/Mag

Abbiamo parlato della saldatrice a filo continuo e ora ti ritrovi a leggere della saldatura Mig/Mag e giustamente qualche domanda te la stai ponendo. Magari ti stai proprio adesso chiedendo:
“Cosa significa ciò?”.
Significa che stiamo parlando della stessa identica saldatura che, semplicemente, permette due soluzioni.
Se utilizzi la saldatura Mig (Metallic Inest gas) non cambia il procedimento che ti abbiamo spiegato prima, cambia solo il gas. In questo caso è una miscela di Argon più anidride carbonica.
Se utilizzi la saldatura Mag (Metallic Active gas) il gas ha un ruolo attivo e in questo caso si usa solo Co2 (anidride carbonica).

 

Saldatrice a filo continuo senza gas

Alternativa più economica, ma anche meno precisa è la saldatrice senza gas a filo animato. In questo particolare tipo di saldatrice, viene adoperato un filo metallico che al suo interno contiene dei materiali che, al momento della saldatura, proteggeranno il bagno di saldatura attraverso la formazione di scorie. A differenza della saldatrice a gas, quella a filo animato può essere adoperata anche all’aperto e l’unica differenza consiste proprio nella creazione di scorie che dovranno essere eliminate dal saldatore.

 

Saldatrici a filo continuo professionali

Le saldatrici a filo continuo professionali sono sicuramente le migliori perché utilizzate anche in ambienti aziendali, dove le saldature avvengono all’ordine del giorno, quindi l’utilizzo è quotidiano e ripetuto. Il loro prezzo naturalmente è abbastanza elevato rispetto a saldatrici meno perforanti ma utili in un ambiente che non pretende un uso ossessivo del macchinario.

 

Saldatrice a filo: portatile

La comodità è sempre uno degli elementi più ricercati ovunque e così è anche nelle saldatrici. In questo caso prova a pensare all’incredibile possibilità di poter portare con te la tua saldatrice portatile da casa tua a quella di un amico che ha bisogno di un piccolo aiuto. Potresti tranquillamente aiutarlo. E i prezzi “aiutano” l’acquisto come puoi constatare da queste offerte.

 

Saldatrice a filo continuo: prezzo

Abbiamo parlato di quanto possa essere utile la saldatrice a filo ma ora è anche arrivato il momento di capire quanto possano costare. Noi non possiamo darti un prezzo preciso e standard, perché molto dipende anche dal mercato, ma possiamo dirti che tutto dipende da te, dal tuo budget a disposizione e soprattutto dall’utilizzo che ne farai. Non avrebbe senso comprare un saldatrice a filo continuo professionale se i tuoi lavori di saldatura sono meno frequenti della caduta della neve in Sicilia.

Adesso, invece, ti presentiamo una lista con le migliori 3 Saldatrici a Filo scelte da noi:
Ultimo aggiornamento: 21 ottobre 2018 14:11