Saldatrice al plasma: le grosse dimensioni non saranno un problema

Saldatrice al plasmaIn questa pagina ti parleremo della saldatrice al plasma e di come questo tipo di saldatrice essendo automatica, è facile da utilizzare ed è usata per saldare metalli di grosse dimensioni (e non certo con uno spessore di pochi millimetri). Per usare una di queste saldatici è obbligatorio più che mai, indossare gli indumenti adeguati, visto che avendo a che fare con metalli di dimensioni ragguardevoli, è necessario creare un’elevata temperatura. La massima temperatura raggiungibile può benissimo arrivare fino a 20000° C.
Un particolare della saldatrice al plasma è che può essere tranquillamente abbinata ad altri macchinari che si occupano del taglio di lamiere, quindi in quel caso avremmo non solo una saldatrice ma pure una tagliatrice che  sfrutta la precisione e la potenza del plasma.
Questa è solo una caratteristica che potresti trovare in alcuni macchinari e magari potresti chiederti se hai sbagliato qualcosa nella ricerca. Noi ti diciamo di no, non hai sbagliato nulla, solo che si possono trovare sia tagliatrici che saldatrici al plasma con ognuna che si occupa del proprio ruolo.

 

Saldatura al plasma

Iniziamo subito a capire come si genera questo plasma e la sua utilità.
Allora, nella saldatura al plasma, quest’ultimo è generato grazie ad un gas che viene portato allo stato voluto, ovvero quello del plasma, da un arco elettrico, che a sua volta è stato formato da un catodo e un anodo.
Catodo? Anodo?
Semplicemente il catodo è l’elettrodo, mentre l’anodo è il pezzo da saldare.
Quali vantaggi dà la saldatrice al plasma?
Uno dei più grossi vantaggi lo abbiamo già detto, ma è giusto ripeterlo perché la saldatrice al plasma permette di tagliare grosse dimensioni di metallo e inoltre è molte veloce ed è utilissima in caso di elevata produttività. Infatti, nelle aziende automobilistiche trova il suo giusto habitat.
Quali sono i materiali che posso saldare?
I materiali che si possono saldare sono diversi e senza perdere ulteriore tempo, ti diciamo che con la saldatrice al plasma è possibile saldare le leghe di titanio e di nichel (quindi materiali molto resistenti) l’acciaio inossidabile e gli acciai non legati o solo fragilmente legati.

 

Saldatrice al plasma: prezzo

Il prezzo di una saldatrice al plasma, lo diciamo subito, non è molto basso. Si parla di cifre che possono tranquillamente arrivare al triplo zero, visto il loro utilizzo prettamente idoneo in ambienti industriali. Esistono pure modelli che possono essere utilizzati anche nel garage di un qualsiasi cittadino privato. Il prezzo, per fortuna, in quest’ultimo caso si abbassa notevolmente come puoi vedere dai costi in basso.
Non sei soddisfatto della nostra selezione?
Nessun problema, qui trovi tutti gli altri modelli ancora disponibili. Se invece pensi che questa “categoria” di saldatrice non faccia per te, dai un’occhiata alle altre tipologie, come quella Tig o a filo continuo.

Adesso scopriamo quelle che, secondo noi, sono le migliori Saldatrici al Plasma:
Ultimo aggiornamento: 19 agosto 2018 12:40