Saldatrice Stanley: saldatrici con doppia funzione TIG e MMA

Saldatrice stanleyLa Stanley è un’azienda conosciuta davvero in tutto il mondo e sopratutto è la più vecchia tra le multinazionali trattate in questo portale. Non si occupa solo di saldatrici, ma anche di altri attrezzi come smerigliatrici, trapani ed altro ancora.
Anche se comunque in questa pagina ci interesseremo solo della saldatrice Stanley e delle sue caratteristiche.

 

 

 

 

 

Stanley saldatrici: caratteristiche

Specifichiamo subito che anche la Stanley produce qualsiasi tipologia di saldatrice, quindi Tig, MMA, Mig/Mag. In alcuni modelli acquistando una saldatrice ad elettrodo, premendo un apposito pulsante, è addirittura possibile passare al metodo di saldatura Tig. Quindi sarebbe un po’ come lanciare il primo amo da pesca e prendere due pesci invece che uno.
Possiamo trovare sia modelli con funzione AC, quindi a corrente alternata e sia con funzione DC, cioè a corrente continua.
È possibile utilizzare qualsiasi tipo di elettrodo, quindi ghisa, inox, basico, rutilico e altri ancora.
Inoltre vi è la possibilità di azionare le funzioni Hot Start e Arc Force. La prima permette all’elettrodo di non incollarsi al pezzo, oltre che una partenza priva di difetti metallurgici che possono verificarsi nel giunto. La seconda migliora l’ampiezza dell’arco, così se l’arco sarà troppo corto, potrai incrementarlo aumentando la corrente di saldatura.
Naturalmente ogni saldatrice Stanley presenta delle proprie funzioni e un costo che varia in base alle medesime. E a proposito di prezzo, scopri qui qual è il modello che rientra nel tuo budget a disposizione.

 

Saldatrice Inverter Stanley

Questi modelli di saldatrice Stanley offrono tutti i vantaggi che regala l’Inverter, che tecnicamente è un apparato elettronico che riesce a trasformare una corrente continua in alternata. Questa tecnologia ha permesso così di ridurre notevolmente il peso di questi attrezzi, che ora arrivano a pesare anche solo cinque chili, risultando facili da trasportare. Un vantaggio non certo da poco. Possono anche essere comprese in comodissime valigette. Il modello Stanley Power 170 in dotazione vanta proprio una valigetta e tanti altri accessori.

 

Le migliori saldatrici Stanley

Abbiamo fatto una panoramica generale sulla saldatrice Stanley, ora sta a te scegliere quale sia quella ideale.  Onde evitare che tu debba andare su vari siti, effettuare confronti tra i vari prodotti e magari dover fare il conto con recensioni o descrizioni poco chiare, ti offriamo un piccolo elenco di saldatrici Stanley che noi definiamo le migliori. Magari ti stai proprio chiedendo: “Perché sono le migliori?”. Noi rispondiamo: “Perché hanno un ottimo rapporto qualità/prezzo“.
Leggi le recensioni cliccando sui link.

 

Stanley: cenni di storia

La Stanley nasce nel 1843, nel Connecticut, Stati Uniti, grazie a Frederik Stanley. La piccola attività di Frederik produceva solo piccoli oggetti come i bulloni, le cerniere e anche ferramenta in ferro battuto. Tutto è nato,  pensa un po’, dai bulloni fino ad arrivare al successo mondiale di oggi, dove non vende più bulloni, ma prodotti di qualità come le smerigliatrici, misuratori laser, trapani, utensili vari e le stesse saldatrici. Quest’azienda ha anche saputo rinnovarsi, grazie alla fusione nel 2010 con un altro conosciutissimo marchio, la “Black & Decker”, formando così la Stanley Black & Decker.

Ecco a te le migliori 3 Saldatrici Stanley scelte da noi in base al rapporto qualità prezzo:
Ultimo aggiornamento: 21 novembre 2018 13:37