Fimer k235: la migliore della serie K

Fimer k235Se già con la Fimer K155 (recensita) ci trovavamo di fronte ad una saldatrice inverter Tig e MMA leggermente superiore al modello K130 (anch’esso recensito) con la Fimer k235 ci ritroviamo davanti un generatore che a sua volta è, invece, superiore alla K155.
E in cosa è superiore?
Due sono gli aspetti molto importanti per cui la Fimer K235 si fa preferire, ovvero un maggior campo di regolazione (da 5 a 180 ampere) e la possibilità di utilizzare anche elettrodi che vantano un diametro di 4 mm. Inoltre, a cambiare è anche il ciclo di lavoro (e non potrebbe essere altrimenti visto il maggior campo di regolazione); con la K235 si raggiungerà un fattore di utilizzo del 100% a 120 A, del 60% a 155 A e del 15% a 180 A.
Un’altra differenza vi è sulla potenza massima assorbita, visto che in tal caso siamo di fronte ad un prodotto che non può essere utilizzato se si ha un contratto di energia elettrica pari a 3 kw (quello comune che la maggior parte di noi ha in casa) visto che la potenza massima assorbita dalla saldatrice è di 4600 Watt.

Altra differenza da attenzionare (soprattutto per le proprie tasche) è quella relativa al prezzo, con la Fimer k235 che non può non costare di più della K155. E in basso puoi vedere il costo.

 
Fimer K235

Fimer K235

Spedizione Gratuita
266,09 266,75
1 nuovi da €266,09
Ultimo aggiornamento: 25 Maggio 2019 18:17

Saldatrice inverter Fimer k235: dimensioni e peso contenuti!

Certo, la Fimer k235 ha dimostrato rispetto a modelli precedenti (Fimer k155 e la Fimer k130) di essere più prestante, però dal punto di vista delle dimensioni e del peso dimostra di essere “inferiore”. Non c’è nulla da temere, poiché non si parla comunque di peso e dimensioni eccessivi, infatti misura 140 x 290 x 210 mm e pesa solo 5,7 kg (quindi parametri piuttosto esigui).

Null’altro differenzia tale generatore Fimer dagli altri modelli citati in precedenza. Uguaglianza che si ha pure con gli accessori, visto che il prodotto viene venduto insieme ai cavi di saldatura (che sono completi di pinza porta elettrodo e di pinza massa), alla martospazzola, alla cinghia per il trasporto, alla valigetta in plastica e al manuale di istruzioni. Il tutto, quindi, non va acquistato separatamente (cosa che invece potrebbe accadere con l’acquisto di altri modelli).

Tra le altre funzioni presenti nella Fimer K235 non mancano le imprescindibili Hot Start (così si favorisce l’accensione dell’arco), Anti-Sticking (si evita l’incollatura del pezzo all’elettrodo) e Arc Force (mai più un arco troppo corto).

Fimer k235: prezzo e opinione finale

Siamo giunti alla fine della recensione sulla saldatrice Fimer k235 e adesso non resta che il responso finale che è di certo positivo. Poiché, nonostante si tratti di una saldatrice Tig e MMA utilizzabile anche a scopo professionale, non vanta un prezzo troppo eccessivo [scoprilo qui] ed è già fornita di più accessori e le dimensioni e il peso sono contenuti per favorire il trasporto. E, come hai letto poco sopra, tra gli accessori vi è la valigetta in plastica che sarà un validissimo aiuto per riporre in modo ordinato la saldatrice Fimer e i cavi di saldatura per poi trasportare il tutto facilmente.