Saldatrice al plasma: i costi e i vantaggi rispetto alla Tig

Saldatrice al plasmaIn questa pagina ti parleremo della saldatrice al plasma. E iniziamo subito precisando come la medesima possa essere considerata un’evoluzione della saldatrice Tig.
Che differenza c’è tra le due saldatrici?
La differenza, per quanto riguarda il processo di saldatura, possiamo sintetizzarla nell’arco elettrico che viene imprigionato da un ugello raffreddato ad acqua e dal gas al plasma che stabilizza l’arco e protegge il bagno di saldatura. Approfondiremo meglio il tutto nel prossimo paragrafo, di certo possiamo già anticipare come queste saldatrici siano ottime per essere utilizzate negli impianti automatizzati. 
Continuando nella lettura potrai anche valutare delle offerte e scoprire di più sul binomio tagliatrice saldatrice che, a volte, manda un po’ in confusone chi intende acquistare l’una o l’altra. .  

Adesso scopriamo le saldatrici al plasma che consigliamo di acquistare per via dell’ottimo rapporto qualità prezzo. Modelli che, come potrai scoprire, non servono solo a saldare, ma anche a tagliare.
Ultimo aggiornamento: 22 Novembre 2019 21:57

Saldatura al plasma

Il processo di saldatura inizia con l’arco che si forma tra il pezzo in lavorazione e l’elettrodo in tungsteno. E fin qui nulla di nuovo rispetto alle Tig (bisogna specificare come sia comunque possibile usare pure altri tipi di elettrodi). Differenze che invece sopraggiungono adesso, in quanto l’arco al plasma può essere diviso dal rivestimento del gas di protezione. Tramite un ugello in rame si blocca l’arco e dall’orifizio, invece, esce il plasma ad un’elevata velocità e ad un’elevata temperatura. Ciò ci permette di saldare anche metalli con spessori notevoli.

Saldatrici al plasma: i vantaggi in più rispetto alle Tig

La saldatura al plasma oltre a permette la saldatura di spessori di metallo di medie/grandi dimensioni (tra cui le leghe di titanio, di nichel e l’acciaio inossidabile) garantisce una maggiore velocità, una maggiore potenza e una minore deformazione.
Insomma, è utilissima quando è necessaria elevata produttività (infatti nelle aziende automobilistiche trova il suo giusto habitat).

Saldatrice tagliatrice al plasma: le 2 in 1!

La saldatrice al plasma unisce, la tagliatrice al plasma divide visto che serve per tagliare lamiere fino a 40 mm di spessore.
Non bisogna far confusione perché acquistare una tagliatrice al plasma non significa che puoi utilizzarla anche per fondere. Assolutamente no. Se non specificato la tagliatrice può solo ed esclusivamente tagliare.
E se stai cercando una tagliatrice al plasma che saldi pure, allora consigliamo la Stamos S-Multi 525H [scoprila qui].

Saldatrice combinata al plasma: prezzo “professionale”!

Il prezzo di una saldatrice al plasma è di certo elevato. Anche perché non si tratta di modelli ad un’unica funzione, bensì di saldatrici combinate che sono utilizzate sia per saldare che per tagliare. Di conseguenza non possiamo aspettarci cifre irrisorie. A maggior ragione considerando che tali prodotti trovano il loro principale impiego nei centri automatizzati.